Piani cottura elettrici

Piani cottura elettrici

I piani cottura elettrici sono composti, principalmente, da quattro piatti, ciascuno con una potenza differente che può essere regolata tramite i comodi comandi del piano cottura. Questi tipi di piani cottura non sono più molto utilizzati, infatti l'hanno scorso sono stati venduti solo l'8% di tutti i i piani cottura venduti in Italia nel corso dell'anno. I vantaggi dei piani cottura elettrici sono il prezzo molto contenuto e il risparmio sul gas, dato che non è necessario l'allacciamento ad esso. Ma non tutto è perfetto, e dunque, anche i piani cottura elettrici hanno dei difetti tipo il tanto tempo che ci mette a scaldarsi, ma dopo essere arrivato alla temperatura massima mantiene il calore molto a lungo. Un altro difetto è sicuramente quello che è difficile regolare la cottura, oltre a ciò c'è uno svantaggio in termini di consumi, perché se compariamo l'efficienza con i consumi il prodotto è poco conveniente. É molto facile scottarsi perché non vedendo la fiamma non si ha percezione vera e propria del calore. Infine, il prodotto è molto sensibile e ossida facilmente, per questo motivo c'è bisogno di un'accurata pulizia.